English

Acquista per
Prezzo

Denominazione
  1. Aglianico
  2. Aleatico
  3. Alicante
  4. Alto Adige DOC
  5. Amarone
  6. Asti
  7. Barbaresco
  8. Barbera
  9. Barbera del Monferrato
  10. Bardolino chiaretto
  11. Bardolino DOC
  12. Barolo
  13. Bianco Veronese
  14. Bolgheri
  15. Bolgheri Superiore
  16. Bonarda
  17. Brachetto
  18. Brunello di Montalcino
  19. Cabernet
  20. Cabernet Franc
  21. Cabernet Merlot
  22. Cabernet Sauvignon
  23. Cannonau
  24. Catarratto
  25. Cerasuolo d Abruzzo DOC
  26. Cerasuolo di Vittoria DOCG
  27. Chardonnay
  28. Chianti
  29. Chianti Classico
  30. Chianti Classico Riserva
  31. Cirò
  32. Colli Euganei DOC
  33. Collina del Milanese IGP
  34. Cortese
  35. Cortona DOC
  36. Corvina
  37. Curtefranca DOC
  38. Custoza
  39. Dolcetto d Alba
  40. Durello
  41. Etna DOC
  42. Falanghina
  43. Fiano
  44. Fragolino
  45. Franciacorta
  46. Frappato
  47. Garda DOC
  48. Garganega
  49. Gattinara DOC
  50. Gavi
  51. Gewurztraminer
  52. Greco di Tufo
  53. Grignolino
  54. Grillo IGT
  55. Insolia
  56. Lacryma Christi
  57. Lagrein
  58. Lambrusco
  59. Langhe
  60. Lazio IGT
  61. Lugana
  62. Marche IGT
  63. Maremma Toscana IGT
  64. Marsala
  65. Merlot
  66. Monferrato Dolcetto DOC
  67. Montecucco Rosso
  68. Montepulciano
  69. Montepulciano d Abruzzo
  70. Morellino di Scansano DOCG
  71. Moscato
  72. Moscato d Asti
  73. Moscato di Noto
  74. Muffato di vermentino
  75. Muller Thurgau
  76. Nebbiolo
  77. Nero d Avola
  78. Nero di Troia
  79. Noto Rosso
  80. Oltrepò Pavese DOC
  81. Paestum
  82. Passerina
  83. Passito
  84. Pecorino DOC
  85. Petit Verdot
  86. Pinot
  87. Pinot Grigio
  88. Pinot Nero
  89. Primitivo di Manduria
  90. Prosecco
  91. Prosecco Valdobbiadene
  92. Puglia IGT
  93. Raboso
  94. Recioto
  95. Refosco
  96. Ribolla
  97. Riesling
  98. Roero Arneis
  99. Rosso di Montalcino
  100. Rosso di Valtellina
  101. Rosso Veronese
  102. Salento IGT
  103. San Colombano DOC
  104. Sangiovese
  105. Sangue di Giuda
  106. Sauvignon
  107. Schioppettino
  108. Sforzato di Valtellina DOCG
  109. Sicilia DOC
  110. Sicilia IGT
  111. Soave
  112. Soave Classico
  113. Spumante
  114. Syrah
  115. Taurasi
  116. Toscana IGT
  117. Trebbiano d Abruzzo
  118. Trentino DOC
  119. Trento DOC
  120. Umbria IGT
  121. Valcalepio
  122. Vallagarina IGT
  123. Valpolicella Classico
  124. Valpolicella DOC
  125. Valpolicella Ripasso
  126. Valpolicella Superiore
  127. Valtellina Superiore
  128. Venezia Giulia IGT
  129. Verdicchio
  130. Verduzzo
  131. Vermentino
  132. Vermentino di Sardegna
  133. Vernatsch
  134. Vin Santo
  135. Zibibbo
Regione
  1. Abruzzo
  2. Calabria
  3. Emilia-Romagna
  4. Friuli-Venezia Giulia
  5. Lazio
  6. Liguria
  7. Lombardia
  8. Marche
  9. Molise
  10. Piemonte
  11. Puglia
  12. Sardegna
  13. Sicilia
  14. Toscana
  15. Trentino-Alto Adige
  16. Umbria
  17. Valle d'Aosta
  18. Veneto
  19. Campania
  20. Alto Adige
  21. Basilicata
  22. Trentino
Volume
  1. 0,75 L
  2. 1,5 L
Iscriviti ai Feed RSS

Barbera Del Monferrato

E’ un vino spesso fermo di buon corpo che soddisfa i palati più esigenti nella varietà di abbinamenti possibili e di occasioni di consumo. Nella molteplicità che contraddistingue la Barbera, un’altra anima si esprime con successo nella Barbera del Monferrato di tipologia frizzante: vino mosso da consumare giovane, lega la sua piacevolezza ai profumi fruttati e si presta ad una beva spigliata.  (continua)

1 Prodotti/o

1 Prodotti/o

Vino Barbera del Monferrato

Il Barbera del Monferrato è il vino piemontese per eccellenza, tanto che la sua produzione, consentita nelle province di Asti e di Alessandria, rappresenta da sola il 50% di quella di tutta la regione del Piemonte.
Le origini dei vitigni Barbera risultano essere molto antiche: si ha infatti notizia di questo vino già attraverso lo storico longobardo, e dei longobardi, Paolo Diacono.
 

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Il vino che si ottiene dalle uve Barbera presenta una colorazione rosso rubino, con un buon profumo intenso, vinoso e con rimandi alla ciliegia ed alla prugna.
Il sapore si presenta infine asciutto e pieno, ed a volte anche frizzante e vivace.
Il Barbera di Monferrato accompagna degnamente qualsiasi tipo di cibo, ma è particolarmente consigliato con i secondi piatti di carne, come ad esempio gli arrosti.
Esiste poi una versione frizzante che, oltre alla carne, riesce a creare un abbinamento gustoso con formaggi, pietanze di pesce e salumi.
Questa varietà di vino Barbera del Monferrato frizzante merita una particolare menzione, in quanto assai vivace, anch'esso abbinabile con ogni pietanza, e dal sapore corposo che solletica il palato.
La sua vivacità deriva da una lunga e doppia fermentazione che, precedentemente favorita dall'aggiunta di lieviti appositamente selezionati direttamente al mosto ottenuto con la pigiatura in cantina, viene ulteriormente effettuata prima in serbatoi d'acciaio, poi in autoclave.
Alla fine di quest'ultima fase di fermentazione il Barbera frizzante può essere finalmente imbottigliato e venduto.
Questo particolare tipo di vino Barbera, che presenta anche un profumo fruttato molto gradevole, si ottiene dalla lavorazione delle uve provenienti dalle colline limitrofe a San Damiano d'Asti, che portano il nome di Colline Alfieri.
 

UN VINO DOC E ANCHE DOCG

In generale, il Barbera del Monferrato si è meritato sia la denominazione D.O.C. sia quella D.O.C.G. che indica la denominazione di origine controllata e garantita.
Il primo riconoscimento è andato al vino Barbera del Monferrato in senso stretto, mentre il secondo è andato, a partire dalla vendemmia del 2008, al Barbera del Monferrato Superiore.
Affinché non si generi confusione fra le 2 varianti di vino Barbera, ritenuti in verità 2 vini distinti, è bene precisare come nell'area di Casale e di Ovada si sia soliti usare il Barbera del Monferrato Superiore come vino d'alta qualità e quello del Monferrato in senso stretto come vino più vivace e meno pregiato. Diversamente, nelle province d'Asti e nell'Acquese il Barbera del Monferrato è il vino meno nobile, mentre quello pregiato è rappresentato da un altro tipo di Barbera, il Barbera d'Asti.
In verità questa situazione ha creato, soprattutto nel passato, contrasti campanilistici.
Difatti, mentre molte aziende avevano trovato la soluzione di differenziare le varie etichette in funzione del mercato, riservando però la denominazione "Barbera d'Asti" alle esportazioni, i monferrini orgogliosamente non riconoscevano assolutamente questa superiorità e si mostravano, di conseguenza, poco propensi ad anteporre il nome della città di Asti sull'etichetta.
 

PECULIARITà DELLE COLLINE DEL MONFERRATO E POTATURE

I vigneti da cui proviene l'uva da cui nasce questo famosissimo vino hanno la residenza naturale sulle colline del Monferrato, dove si realizzano le condizioni ideali per un prodotto, al di là delle dispute fra astigiani e monferrini, comunque di alta qualità.
In particolare, i terreni devono essere sufficientemente soleggiati, mai umidi, dal fondo argilloso, sabbioso e calcareo. L'esposizione delle coltivazioni deve essere idonea a permettere la maturazione delle uve e, conseguentemente, non bisogna mai optare per esposizioni non soleggiate (motivo per cui è raro che i vigneti guardino verso nord).
La modalità di potatura delle uve del Barbera consiste, visto che la vite fruttifica essenzialmente sui tralci dell'anno precedente, nel Guyot tradizionale. Com'è noto il metodo consiste nell'eliminare tutte le foglie e la vegetazione in eccesso per lasciare invece un tralcio di un anno più vecchio, detto capo a frutto, ed anche lo sperone, che è una porzione di tralcio più piccola che porta 2 oppure 3 gemme. Lo scopo è quello di favorire lo sviluppo di altri tralci proprio dalle gemme.
Molto usata è anche la potatura detta a cordone speronato: in questo caso vengono lasciate, per gli anni successivi, un paio di branche e, su di esse, almeno una fila di 4 speroni equidistanti, che saranno rinnovati anno per anno.
 

Questo sito e alcuni servizi terzi utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili per migliorare l'esperienza dell'utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, o cliccando sul bottone "ok accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. cookie policy
Ok accetto