English

Acquista per
Prezzo

Denominazione
  1. Aglianico
  2. Aleatico
  3. Alicante
  4. Alto Adige DOC
  5. Amarone
  6. Asti
  7. Barbaresco
  8. Barbera
  9. Barbera del Monferrato
  10. Bardolino chiaretto
  11. Bardolino DOC
  12. Barolo
  13. Bianco Veronese
  14. Bolgheri
  15. Bolgheri Superiore
  16. Bonarda
  17. Brachetto
  18. Brunello di Montalcino
  19. Cabernet
  20. Cabernet Franc
  21. Cabernet Merlot
  22. Cabernet Sauvignon
  23. Cannonau
  24. Catarratto
  25. Cerasuolo d Abruzzo DOC
  26. Cerasuolo di Vittoria DOCG
  27. Chardonnay
  28. Chianti
  29. Chianti Classico
  30. Chianti Classico Riserva
  31. Cirò
  32. Colli Euganei DOC
  33. Collina del Milanese IGP
  34. Cortese
  35. Cortona DOC
  36. Corvina
  37. Curtefranca DOC
  38. Custoza
  39. Dolcetto d Alba
  40. Durello
  41. Etna DOC
  42. Falanghina
  43. Fiano
  44. Fragolino
  45. Franciacorta
  46. Frappato
  47. Garda DOC
  48. Garganega
  49. Gattinara DOC
  50. Gavi
  51. Gewurztraminer
  52. Greco di Tufo
  53. Grignolino
  54. Grillo IGT
  55. Insolia
  56. Lacryma Christi
  57. Lagrein
  58. Lambrusco
  59. Langhe
  60. Lazio IGT
  61. Lugana
  62. Marche IGT
  63. Maremma Toscana IGT
  64. Marsala
  65. Merlot
  66. Monferrato Dolcetto DOC
  67. Montecucco Rosso
  68. Montepulciano
  69. Montepulciano d Abruzzo
  70. Morellino di Scansano DOCG
  71. Moscato
  72. Moscato d Asti
  73. Moscato di Noto
  74. Muffato di vermentino
  75. Muller Thurgau
  76. Nebbiolo
  77. Nero d Avola
  78. Nero di Troia
  79. Noto Rosso
  80. Oltrepò Pavese DOC
  81. Paestum
  82. Passerina
  83. Passito
  84. Pecorino DOC
  85. Petit Verdot
  86. Pinot
  87. Pinot Grigio
  88. Pinot Nero
  89. Primitivo di Manduria
  90. Prosecco
  91. Prosecco Valdobbiadene
  92. Puglia IGT
  93. Raboso
  94. Recioto
  95. Refosco
  96. Ribolla
  97. Riesling
  98. Roero Arneis
  99. Rosso di Montalcino
  100. Rosso di Valtellina
  101. Rosso Veronese
  102. Salento IGT
  103. San Colombano DOC
  104. Sangiovese
  105. Sangue di Giuda
  106. Sauvignon
  107. Schioppettino
  108. Sforzato di Valtellina DOCG
  109. Sicilia DOC
  110. Sicilia IGT
  111. Soave
  112. Soave Classico
  113. Spumante
  114. Syrah
  115. Taurasi
  116. Toscana IGT
  117. Trebbiano d Abruzzo
  118. Trentino DOC
  119. Trento DOC
  120. Umbria IGT
  121. Valcalepio
  122. Vallagarina IGT
  123. Valpolicella Classico
  124. Valpolicella DOC
  125. Valpolicella Ripasso
  126. Valpolicella Superiore
  127. Valtellina Superiore
  128. Venezia Giulia IGT
  129. Verdicchio
  130. Verduzzo
  131. Vermentino
  132. Vermentino di Sardegna
  133. Vernatsch
  134. Vin Santo
  135. Zibibbo
Regione
  1. Abruzzo
  2. Calabria
  3. Emilia-Romagna
  4. Friuli-Venezia Giulia
  5. Lazio
  6. Liguria
  7. Lombardia
  8. Marche
  9. Molise
  10. Piemonte
  11. Puglia
  12. Sardegna
  13. Sicilia
  14. Toscana
  15. Trentino-Alto Adige
  16. Umbria
  17. Valle d'Aosta
  18. Veneto
  19. Campania
  20. Alto Adige
  21. Basilicata
  22. Trentino
Volume
  1. 0,75 L
  2. 1,5 L
Iscriviti ai Feed RSS

Valpolicella DOC

Il Valpolicella DOC è un vino color rosso intenso a Denominazione di Origine Controllata che viene prodotto in Veneto. Il Valpolicella DOC può presentarsi sia nella versione Superiore che in quella Classica.  (continua)

10 Prodotti/o

10 Prodotti/o

Vino Valpolicella DOC

Il Valpolicella DOC è un vino color rosso intenso a Denominazione di Origine Controllata che viene prodotto in Veneto. Il Valpolicella DOC può presentarsi sia nella versione Superiore che in quella Classica. Per quel che riguarda la tipologia Superiore, il vino deve necessariamente, prima di essere immesso in commercio, essere sottoposto ad un processo di invecchiamento di almeno un anno a partire dall'anno successivo a quello di produzione. Oltre a ciò, sia la tipologia Superiore che quella Classica devono essere prodotte esclusivamente nella provincia di Verona.
 

IL VITIGNO DEL VALPOLICELLA DOC

Il vitigno del Valpolicella DOC nasce dalla lavorazione delle uve appartenenti all'area geografica adiacente al territorio veronese. Questo vino viene prodotto utilizzando per circa il 45-95 % la Corvina Veronese, ed una percentuale che può variare dal 5 al 30 % per quel che riguarda la Rondinella. Inoltre, possono essere inserite nel processo di produzione del vino Valpolicella, per un totale massimo pari al 25 %, le tipologie di uva a bacca rossa non aromatiche coltivate nella provincia di Verona con un limite massimo del 10 % sul totale per ogni vitigno, o in alternativa le tipologie di uva a bacca rossa classificate come autoctone italiane.
 

LA VINIFICAZIONE

La procedura di vinificazione utilizzata per il vino Valpolicella DOC in realtà non differisce particolarmente dalle altre tipologie di vino. Durante il periodo di fine estate inizia il processo di raccolta dell'uva, che avviene per lo più manualmente attraverso la scelta dell'uva idonea ad essere processata e lavorata. Dopo la selezione accurata dell'uva si procederà alla pigiatura e alla diraspatura e solo in un momento successivo, l'uva sarà posizionata all'interno di contenitori in cemento vetrificato dove vi rimarrà per circa 10 giorni, ovvero sino a quando esse non avranno completato l'intero processo di macerazione. Successivamente si completerà il lavoro di maturazione del vino in bottiglia, per un periodo di almeno 15/18 mesi.
 

GLI ABBINAMENTI DEL VALPOLICELLA DOC

Solitamente il vino Valpolicella DOC viene servito ad una temperatura che varia dai 14 ai 18 °C. Da sempre, questo vino viene utilizzato per accompagnare cibi dal sapore forte ed intenso, come in particolar modo tutte le pietanze a base di carne. E' particolarmente indicato per abbinarsi a piatti di pollame, carne alla griglia e sughi dal sapore deciso. Oltre a ciò, è ottimo anche per essere degustato assieme a dei formaggi stagionati o piatti ricchi.
 

VALPOLICELLA DOC: STORIA E TERRITORIO

Le origini del vino Valpolicella DOC sono molto remote, in quanto esse risalgono persino alla civiltà paleoveneta, dove si produceva un vino chiamato "retico" che prendeva il nome proprio dalla zona in cui veniva prodotto e che oggi chiamiamo come vino Valpolicella. Tuttavia, nei secoli successivi la produzione di questo vino è aumentata vertiginosamente, grazie all'apprezzamento di intenditori e consumatori di vino. Per questa ragione, nel 1968 il vino Valpolicella fu riconosciuto come DOC, al fine di tutelare la sua vera identità. Oggigiorno questa tipologia di vino è molto apprezzata sia a livello nazionale che internazionale, grazie al suo sapore molto armonico e vellutato e al suo odore delicato che ricorda lontanamente il profumo della mandorla amara. Inoltre, grazie al riconoscimento come prodotto DOC, la zona in cui viene prodotto questo vino è meta ambita di molti turisti ed estimatori che non perdono l'occasione di fare visita ai vigneti e di sorseggiare dell'ottimo vino. In più occasioni, pertanto, la zona adiacente al territorio veronese è stata citata ed apprezzata in numerose riviste americane dedicando al vino, inoltre, importanti riconoscimenti sulle più importanti guide enogastronomiche.
Questo sito e alcuni servizi terzi utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili per migliorare l'esperienza dell'utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, o cliccando sul bottone "ok accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. cookie policy
Ok accetto