English
Castello Di Ama
 

Castello Di Ama

  • Uno dei vini più apprezzati ed amati in Italia e nel mondo è quello che nasce nelle verdi colline del Chianti, il Castello di Ama. L'azienda toscana, fondata nel 1972 da Lorenza Sebastiano e Marco Parlanti, è sita in un luogo da sempre destinato alla produzione di uno dei migliori vini esistenti. La produzione annua di circa 300.000 bottiglie di ottimo vino è appena sufficiente a soddisfare le richieste. Numerosi i riconoscimenti arrivati per una delle eccellenze della produzione vinicola italiana, come il premio di Migliore Azienda dell'anno 2005.
    Nei suoi vigneti, Bellavista, La Casuccia, San Lorenzo, Bertinga, Montebuono, l'azienda produce sei tipi divversi di vini. La qualità di queste eccellenze vinicole li ha resi famosi nel mondo. Il Rosato Castello di Ama, dalle note fruttate, Il Chianti Classico Gran Selezione San Lorenzo, un vino corposo e raffinato, l'Apparita Castello di Ama, merlot 100%, un vino corposo e denso, il Chianti Classico "Ama" Castello di Ama, corposo e con note fruttate, l'Haiku Castello di Ama, vino corposo e intenso ed infine l'acquavite Castello di Ama.
    L'amore dei proprietari per l'enologia si coniuga al loro amore per l'arte. Presso la loro azienda è possibile prenotare delle visite guidate dove oltre a degustare gli ottimi vini della Cantina, si ammirano opere d'arte contemporanea strategicamente posizionate. La collezione d'arte comprende opere di artisti internazionali quali Louise Bourgeois, Michelangelo Pistoletto, Anish Kapoor, Daniele Buren ed altri. Cultura del vino e cultura dell'arte, un'unica passione.

19 Prodotti/o

19 Prodotti/o

Questo sito e alcuni servizi terzi utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili per migliorare l'esperienza dell'utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, o cliccando sul bottone "ok accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. cookie policy
Ok accetto