Lugana vendita online - Winezon
English

Acquista per
Prezzo

Denominazione
  1. Aglianico
  2. Aleatico
  3. Alicante
  4. Alto Adige DOC
  5. Amarone
  6. Asti
  7. Barbaresco
  8. Barbera
  9. Barbera del Monferrato
  10. Bardolino chiaretto
  11. Bardolino DOC
  12. Barolo
  13. Bianco Veronese
  14. Bolgheri
  15. Bolgheri Superiore
  16. Bonarda
  17. Brachetto
  18. Brunello di Montalcino
  19. Cabernet
  20. Cabernet Franc
  21. Cabernet Merlot
  22. Cabernet Sauvignon
  23. Cannonau
  24. Catarratto
  25. Cerasuolo d Abruzzo DOC
  26. Cerasuolo di Vittoria DOCG
  27. Chardonnay
  28. Chianti
  29. Chianti Classico
  30. Chianti Classico Riserva
  31. Cirò
  32. Colli Euganei DOC
  33. Collina del Milanese IGP
  34. Cortese
  35. Cortona DOC
  36. Corvina
  37. Curtefranca DOC
  38. Custoza
  39. Dolcetto d Alba
  40. Durello
  41. Etna DOC
  42. Falanghina
  43. Fiano
  44. Fragolino
  45. Franciacorta
  46. Frappato
  47. Garda DOC
  48. Garganega
  49. Gattinara DOC
  50. Gavi
  51. Gewurztraminer
  52. Greco di Tufo
  53. Grignolino
  54. Grillo IGT
  55. Insolia
  56. Lacryma Christi
  57. Lagrein
  58. Lambrusco
  59. Langhe
  60. Lazio IGT
  61. Lugana
  62. Marche IGT
  63. Maremma Toscana IGT
  64. Marsala
  65. Merlot
  66. Monferrato Dolcetto DOC
  67. Montecucco Rosso
  68. Montepulciano
  69. Montepulciano d Abruzzo
  70. Morellino di Scansano DOCG
  71. Moscato
  72. Moscato d Asti
  73. Moscato di Noto
  74. Muffato di vermentino
  75. Muller Thurgau
  76. Nebbiolo
  77. Nero d Avola
  78. Nero di Troia
  79. Noto Rosso
  80. Oltrepò Pavese DOC
  81. Paestum
  82. Passerina
  83. Passito
  84. Pecorino DOC
  85. Petit Verdot
  86. Pinot
  87. Pinot Grigio
  88. Pinot Nero
  89. Primitivo di Manduria
  90. Prosecco
  91. Prosecco Valdobbiadene
  92. Puglia IGT
  93. Raboso
  94. Recioto
  95. Refosco
  96. Ribolla
  97. Riesling
  98. Roero Arneis
  99. Rosso di Montalcino
  100. Rosso di Valtellina
  101. Rosso Veronese
  102. Salento IGT
  103. San Colombano DOC
  104. Sangiovese
  105. Sangue di Giuda
  106. Sauvignon
  107. Schioppettino
  108. Sforzato di Valtellina DOCG
  109. Sicilia DOC
  110. Sicilia IGT
  111. Soave
  112. Soave Classico
  113. Spumante
  114. Syrah
  115. Taurasi
  116. Toscana IGT
  117. Trebbiano d Abruzzo
  118. Trentino DOC
  119. Trento DOC
  120. Umbria IGT
  121. Valcalepio
  122. Vallagarina IGT
  123. Valpolicella Classico
  124. Valpolicella DOC
  125. Valpolicella Ripasso
  126. Valpolicella Superiore
  127. Valtellina Superiore
  128. Venezia Giulia IGT
  129. Verdicchio
  130. Verduzzo
  131. Vermentino
  132. Vermentino di Sardegna
  133. Vernatsch
  134. Vin Santo
  135. Zibibbo
Regione
  1. Abruzzo
  2. Calabria
  3. Emilia-Romagna
  4. Friuli-Venezia Giulia
  5. Lazio
  6. Liguria
  7. Lombardia
  8. Marche
  9. Molise
  10. Piemonte
  11. Puglia
  12. Sardegna
  13. Sicilia
  14. Toscana
  15. Trentino-Alto Adige
  16. Umbria
  17. Valle d'Aosta
  18. Veneto
  19. Campania
  20. Alto Adige
  21. Basilicata
  22. Trentino
Volume
  1. 0,75 L
  2. 1,5 L
Iscriviti ai Feed RSS

Lugana

Il Lugana è un vino bianco che si distingue come una delle più importanti eccellenze della regione Lombardia. Viene prodotto in diverse tipologie e segue le seguenti etichettature: Lugana, Lugana Superiore, Lugana Spumante e quello proveniente da Verona che si fregia della certificazione DOC.  (continua)

12 Prodotti/o

12 Prodotti/o

Vino Lugana

Il Lugana è un vino bianco che si distingue come una delle più importanti eccellenze della regione Lombardia. Viene prodotto in diverse tipologie e segue le seguenti etichettature: Lugana, Lugana Superiore, Lugana Spumante e quello proveniente da Verona che si fregia della certificazione DOC. Il contatto con il Lago di Garda è una delle peculiarità produttive di questo vino, tuttavia si trovano vigneti anche a Brescia e sulle sponde Lombarde.
Si distingue da altri vini bianchi grazie a prerogative davvero uniche conferite soprattutto da un'ottima resistenza al periodo d'invecchiamento.
Le caratteristiche organolettiche del Lugana sono variegate e si possono scoprire attraverso un'attenta e lenta degustazione. All'esame visivo questo pregiato vino bianco appare di un deciso giallo tendente al paglierino; i suoi riflessi sono inconfondibilmente verdi. Quando viene sottoposto a un lungo invecchiamento, il colore prevalente sarà il giallo, e secondo l'affinamento può presentare toni dorati.
All'esame olfattivo emergono con certezza le note fruttate, sono più percettibili quelle di pesca e albicocca. La profumazione offre sentori delicati, caratteristici e davvero gradevoli al naso.
Il Lugana, al palato, appare intensamente vivace ma è una sensazione legata solo al primo sorso; la sua struttura perfettamente armonica emerge subito dopo e persiste offrendo un esame gustativo davvero raffinato. Risulta fresco, morbido e nelle versioni più invecchiate è possibile percepire un tipico sentore legnoso; gli aromi restituiscono gradevolezza anche nel retrogusto.


Il vitigno del Lugana

Il Lugana nasce dalla vinificazione delle uve pure al 100% di uno speciale vitigno, il Trebbiano di Soave, denominato anche Trebbiano di Lugana. La resa massima delle uve non deve essere superiore al 70% e il limite di produzione è stabilito a 125 tonnellate per ettaro, mentre per il Lugana Superiore si abbassa a 110 per ettaro.
Il vitigno Trebbiano si contraddistingue per alcune caratteristiche, una di queste è certamente la foglia che appare di medie dimensioni a forma di pentagono. In rari casi le foglie appaiono molto grandi e tribolate. Gli acini sono di media grandezza e sferici con una buccia piuttosto sottile e una cromatura particolare che tende al giallo riflessato di verde. La buccia, nonostante sia sottile, è consistente e densa di pruina. I grappoli tipici del vitigno da cui nasce il Lugana sono di media grandezza ma tendono facilmente a forme più grandi e cilindriche, spesso piramidali con due ali pronunciate: resistenza e compattezza sono le qualità maggiori di questi grappoli.
Il Trebbiano di Soave, o di Lugana, ama i terreni molto asciutti e ben esposti al sole, in modo tale da esprimere al meglio le sue doti produttive.
 

La vinificazione

La vinificazione del Lugana prevede fasi capillari finalizzate all'ottenimento del pregiato vino bianco che tutti conoscono.
Il vitigno offre una maturazione delle uve piuttosto precoce, secondo le zone, la vendemmia viene anticipata anche alla metà di settembre. Si procede poi con la diraspatura e una delicata pigiatura degli acini; la crio-macerazione del mosto avviene a circa 5° massimo 8° ma sempre a temperatura controllata per almeno 24 ore. La sgranatura e la torchiatura avvengono subito dopo, e poi può iniziare la fermentazione alcolica in tini di acciaio a massimo 22° di temperatura. Tutto questo consente al vino di fermentare meglio e acquisire in modo naturale tutti gli aromi che lo contraddistinguono. Dopo circa 5 settimane si effettua il primo travaso, per questo vino sono previsti diversi travasi prima dell'imbottigliamento: almeno 5.
Una volta imbottigliato, processo che avviene sempre prima dei grandi freddi, si lascia a invecchiare in posizione rigorosamente orizzontale a una temperatura controllata di 14°.
Meritano una piccola precisazione le produzioni del Lugana DOC e del Lugana Superiore. Queste si effettuano con una vinificazione pura al 100%, solo negli altri casi possono concorrere alcuni vitigni di pregio come il Garganega, ma sempre in basse percentuali. Per la denominazione Lugana Superiore si prevede un affinamento di almeno un anno in contenitori di acciaio o legno; l'invecchiamento prosegue con l'imbottigliamento per alcuni anni.
 

Gli abbinamenti del Lugana

Il Lugana si apprezza ottimamente se servito a una temperatura di 10°C, anche 12°C, per bottiglie molto invecchiate. Il bicchiere di servizio più idoneo deve avere un corpo largo con maggiore apertura del calice, questo consente di percepire tutta la complessità aromatica del vino bianco Lugana. Il bicchiere Renano è altamente consigliato perché valorizza la degustazione; avendo un'apertura dritta è in grado di condurre il vino in modo omogeneo, lateralmente e posteriormente alla lingua.
Con il Lugana si ottengono grandi incontri enogastronomici, gli abbinamenti culinari vedono al primo posto i piatti a base di verdure e di carne bianca; è altresì ideale con pesce e crostacei per assaporare il suo aroma fresco e intenso.
È ottimo l'accostamento con gli antipasti e si valorizza molto se servito come delicato aperitivo, anche accompagnando della semplice pizza. Esalta i piatti più articolati come il pesce di lago, la trota, il persico e il lavarello.
Il Lugana DOC si abbina meravigliosamente con il coregone, il Lugana Spumante con piatti delicati di pesce e servito come aperitivo, mentre il Lugana Superiore è perfetto anche con formaggi stagionati, pesce di lago e dolci.
 

Lugana: storia e territorio

Il nome del vino Lugana ha origini ben definite e la stessa etimologia del termine deriva dal paese omonimo che si trova nella frazione di Sirmione, in provincia di Brescia. I reperti storici ritrovati indicano chiaramente che questo vino veneto era conosciuto, bevuto e molto apprezzato già nel Medioevo. In passato, le sponde meridionali del Lago di Garda hanno avuto origine dal trasporto del ghiacciaio che ha poi creato la stratificazione argillosa, calcarea e rocciosa odierna.
Il Lugana acquisisce le sue caratteristiche organolettiche grazie al territorio sul quale sorgono i vigneti. I terreni sono stratificati e composti di argilla con una prevalente derivazione calcarea a sedimentazione micro-organica. Le peculiarità geologiche culminano in un perfetto connubio climatico tipicamente lacustre delle zone circostanti. Il Lago di Garda gode, infatti, di un clima mite perché riparato dalle montagne intorno; anche le adeguate escursioni termiche rendono questo territorio perfetto per la viticoltura. Tutto ciò permette una straordinaria coltivazione del Trebbiano Soave e la relativa produzione del nobile Vino Lugana.

 

Questo sito e alcuni servizi terzi utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili per migliorare l'esperienza dell'utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, o cliccando sul bottone "ok accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. cookie policy
Ok accetto