English

Acquista per
Prezzo

Denominazione
  1. Aglianico
  2. Aleatico
  3. Alicante
  4. Alto Adige DOC
  5. Amarone
  6. Asti
  7. Barbaresco
  8. Barbera
  9. Barbera del Monferrato
  10. Bardolino chiaretto
  11. Bardolino DOC
  12. Barolo
  13. Bianco Veronese
  14. Bolgheri
  15. Bolgheri Superiore
  16. Bonarda
  17. Brachetto
  18. Brunello di Montalcino
  19. Cabernet
  20. Cabernet Franc
  21. Cabernet Merlot
  22. Cabernet Sauvignon
  23. Cannonau
  24. Catarratto
  25. Cerasuolo d Abruzzo DOC
  26. Cerasuolo di Vittoria DOCG
  27. Chardonnay
  28. Chianti
  29. Chianti Classico
  30. Chianti Classico Riserva
  31. Cirò
  32. Colli Euganei DOC
  33. Collina del Milanese IGP
  34. Cortese
  35. Cortona DOC
  36. Corvina
  37. Curtefranca DOC
  38. Custoza
  39. Dolcetto d Alba
  40. Durello
  41. Etna DOC
  42. Falanghina
  43. Fiano
  44. Fragolino
  45. Franciacorta
  46. Frappato
  47. Garda DOC
  48. Garganega
  49. Gattinara DOC
  50. Gavi
  51. Gewurztraminer
  52. Greco di Tufo
  53. Grignolino
  54. Grillo IGT
  55. Insolia
  56. Lacryma Christi
  57. Lagrein
  58. Lambrusco
  59. Langhe
  60. Lazio IGT
  61. Lugana
  62. Marche IGT
  63. Maremma Toscana IGT
  64. Marsala
  65. Merlot
  66. Monferrato Dolcetto DOC
  67. Montecucco Rosso
  68. Montepulciano
  69. Montepulciano d Abruzzo
  70. Morellino di Scansano DOCG
  71. Moscato
  72. Moscato d Asti
  73. Moscato di Noto
  74. Muffato di vermentino
  75. Muller Thurgau
  76. Nebbiolo
  77. Nero d Avola
  78. Nero di Troia
  79. Noto Rosso
  80. Oltrepò Pavese DOC
  81. Paestum
  82. Passerina
  83. Passito
  84. Pecorino DOC
  85. Petit Verdot
  86. Pinot
  87. Pinot Grigio
  88. Pinot Nero
  89. Primitivo di Manduria
  90. Prosecco
  91. Prosecco Valdobbiadene
  92. Puglia IGT
  93. Raboso
  94. Recioto
  95. Refosco
  96. Ribolla
  97. Riesling
  98. Roero Arneis
  99. Rosso di Montalcino
  100. Rosso di Valtellina
  101. Rosso Veronese
  102. Salento IGT
  103. San Colombano DOC
  104. Sangiovese
  105. Sangue di Giuda
  106. Sauvignon
  107. Schioppettino
  108. Sforzato di Valtellina DOCG
  109. Sicilia DOC
  110. Sicilia IGT
  111. Soave
  112. Soave Classico
  113. Spumante
  114. Syrah
  115. Taurasi
  116. Toscana IGT
  117. Trebbiano d Abruzzo
  118. Trentino DOC
  119. Trento DOC
  120. Umbria IGT
  121. Valcalepio
  122. Vallagarina IGT
  123. Valpolicella Classico
  124. Valpolicella DOC
  125. Valpolicella Ripasso
  126. Valpolicella Superiore
  127. Valtellina Superiore
  128. Venezia Giulia IGT
  129. Verdicchio
  130. Verduzzo
  131. Vermentino
  132. Vermentino di Sardegna
  133. Vernatsch
  134. Vin Santo
  135. Zibibbo
Regione
  1. Abruzzo
  2. Calabria
  3. Emilia-Romagna
  4. Friuli-Venezia Giulia
  5. Lazio
  6. Liguria
  7. Lombardia
  8. Marche
  9. Molise
  10. Piemonte
  11. Puglia
  12. Sardegna
  13. Sicilia
  14. Toscana
  15. Trentino-Alto Adige
  16. Umbria
  17. Valle d'Aosta
  18. Veneto
  19. Campania
  20. Alto Adige
  21. Basilicata
  22. Trentino
Volume
  1. 0,75 L
  2. 1,5 L
Iscriviti ai Feed RSS

Rosso Veronese

Il requisito base per i vini Verona o Provincia di Verona o Veronese IGT è di essere prodotti nella rispettiva indicazione geografica, le uve da cui è ottenuto deve provenire per almeno l’85% esclusivamente da tale zona geografica, con indicate le caratteristiche organolettiche.  (continua)

13 Prodotti/o

13 Prodotti/o

Vino Rosso Veronese

Verona è una città dove l'enologia costituisce una realtà basilare perché le aziende vinicole impiegano gran parte del loro tempo per cercare di vinificare prodotti sempre migliori.
Negli anni 80 tutte le aziende cercarono di trovare un punto d'incontro e seguire la scia del famoso 'Amarone', che almeno cinquant'anni prima, aveva ottenuto un successo strepitoso che ancora continua fino ai giorni nostri.
L'impegno dei viticoltori ha ottenuto i frutti sperati, poiché i vini prodotti nel territorio veronese si stanno facendo strada catturando l'attenzione dell'enologia in rosso e il mercato del settore è rimasto conquistato da questi vini, oramai a caratura internazionale.
Il Rosso veronese sta acquistando fama anche all'estero e viene annoverato tra i più importanti vini da pasto. Un vero traguardo per la città di Verona dove le aziende vinicole si stanno prodigando moltissimo per i loro prodotti dai quali vogliono trarre il meritato vanto.
 

Il vitigno del Rosso veronese

Le viti vengono coltivate in Val poli cellae , una zona che si trova a nord est di Verona e il cui nome ha un significato intrinseco, infatti, vuol dire valle dalle tante cantine.
Da sempre i viticoltori dedicano questa zona alla coltivazione della vite e, nello specifico, di tre viti precise, ossia, il molinara, il corvina ed il rondinella.

-Gli acini del molinara hanno un aspetto che li rendono tipici, ossia, uno strato bianco che conferisce ai chicchi, un aspetto farinoso come se fossero stati spolverati di farina. Non a caso, nel dialetto veronese vengono chiamati 'molinar' che significa mugnaio.

-Gli acini del Corvina sono chiamati così per il colore fortemente scuro come le piume dei corvi

-Le foglie del Rondinella, invece, hanno l'aspetto delle code delle rondini.

Accanto a questi tre vitigni c'è un'uva che spesso viene sottovalutata, ma è autoctona e di antica memoria.
Si tratta dell'Oseletta che produce un vino dalle rare caratteristiche e dal risultato finale ottimo, grazie all'aroma molto intenso.
Tuttavia, quest'uva offre una resa bassa ed è l'uva Corvina che produce circa il 70% del vino locale.
Quando i vitigni sono coltivati in luoghi diversi, le caratteristiche del rosso veronese cambiano.
I vitigni coltivati nella zona sud orientale di Verona presentano uve diverse sia per la differente esposizione che per i terreni di origine morenica.
Il vino viene prodotto anche nella versione chiara ed ha un aspetto rosato, perché durante la lavorazione, il contatto del mosto con le bucce avviene nel minor tempo possibile.


Caratteristiche organolettiche

Il rosso veronese ha un colore rubino intenso ed un profumo fruttato con qualche tenue nota di liquirizia anche se l'aroma che si avverte maggiormente è quello di ciliegia.
Al palato si avvertono le stesse caratteristiche olfattive ma il gusto è asciutto e ben strutturato e il consiglio degli enologi è di berlo almeno dopo tre anni di invecchiamento.
Il colore del Rosso veronese ottenuto dai vitigni coltivati si terreni di origine morenica è rubino ma meno intenso e durante l'invecchiamento assume una tonalità granata.
All'olfatto dona profumi floreali con toni di violetta e frutti di bosco.
Al palato appare gradevolmente acido e morbido e talvolta acquista un tono frizzante molto piacevole anche se potrebbe avere un retrogusto amarostico.
 

GLI ABBINAMENTI DEL Rosso veronese

Il Rosso veronese è l'ideale per tutti i tipi di pasta ma si abbina perfettamente a piatti elaborati come i risotto in tutte le sue varianti.
È ottimo anche su pietanze a base di carne e sulla cacciagione e, spesso, le pro loco lo utilizzano per le degustazioni dei turisti negli itinerari veronesi.
Questo vino ha una versatilità tale, da essere abbinato ad una grande varietà di cibi ed è perfetto per la carne bianca ma anche per le fritture di pesce.
Quando il rosso veronese invecchia diventa più strutturato ed è ottimo per essere degustato con l'arrosto, il formaggio stagionato o i salumi e con il caratteristico bollito veronese.
Qualora si tratti di un Rosso veronese novello, si può abbinare a cibi come zuppe tradizionali del luogo, salumi o castagne arrostite.









 

Questo sito e alcuni servizi terzi utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili per migliorare l'esperienza dell'utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, o cliccando sul bottone "ok accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. cookie policy
Ok accetto